Ashram Joytinat - Home Ashram Joytinat - Home
 

XVIII Conferenza Internazionale di Ayurveda
e Festival "Dolce India"

2, 3 e 4 settembre 2016
Ashram Joytinat - Corinaldo (AN)

Tema: Ego e salute

Una mente controllata funziona come un buon amico, ma una mente non disciplinata si comporta come un poliziotto crudele.

L’Ayurveda chiama Mano Rogam i disturbi causati dal cattivo utilizzo della mente, dell’ego e dell’intelletto, mentre il termine con il quale viene definita la psicologia è Mano Vidya.

L’anima degli individui costruisce le proprie esperienze esistenziali attraverso la mente, che si muove nel tempo e nello spazio al fine di assorbire esperienze positive e negative. Scopo dell’intelletto è invece quello di dominare e canalizzare l’ego. I disturbi psicologici nascono quando è l’ego a guidare l’intelletto.

Buddhi Vidya è una branca speciale dell’Ayurveda che si occupa di curare questi “errori dell’intelletto” o disturbi psicologici, studiando principalmente il funzionamento della mente, mentre il “Panjali Yoga Sutra” è il testo ottimale per comprendere il suo funzionamento.

In Ayurveda la mente si chiama Manas, mentre con Manovaha Srota ci si riferisce al funzionamento dell’intero sistema: intelletto, ego, cervello, tessuti e nervi.

L’intelletto è responsabile dei pensieri, mentre l’ego produce emozioni. La qualità della nostra mente (ovvero pensieri ed emozioni) è correlata alla qualità del nostro ego e dell’intelletto.

Tutti gli impulsi e le vibrazioni presenti nel mondo e nell’universo sono classificabili secondo i principi dei Triguna: Satva, Rajas e Tamas. Triguna è il flusso (Prakruti) che deriva dal Dio, o dal Brahma, in tre modi: purezza (Satva), dinamismo (Rajas), passività (Tamas). Ogni sostanza e ogni azione viene determinata secondo questo principio, ecco perché anche l’ego è definito satvico, rajasico e tamasico.

Programma

Con il patrocinio di Regione Marche e Comune di Corinaldo. Con il sostegno di Yoga Journal Italia, Terra Nuova Edizioni, Gruppo Macro Edizioni, La Terra e il Cielo, Associazione "La Grande Via", Terzo Paradiso/Rebirth-Day 2016.

Venerdì 2 settembre

  • 17.30: Inaugurazione del nuovo shop dedicato ai prodotti ayurvedici per il benessere e la cura del corpo, artigianato indiano, indumenti per la pratica dello Yoga
  • 18.30: Presentazione del libro Nutrizione ayurvedica (Gruppo Macro Edizioni, 2016) scritto dal Maestro Swami Joythimayananda. Intervengono Franco Berrino (medico, patologo, epidemiologo, ex direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano), Antonio Morandi (medico neurologo con esperienza ventennale nel campo dell’Ayurveda e fondatore di Ayurvedic Point Milano); modera l'incontro Guido Gabrielli, direttore di Yoga Journal Italia
  • 20.00: CENA INDIANA e degustazione di pizze biologiche cotte in forno in terra cruda
  • 21.30: Proiezione del documentario Tiziano Terzani: il kamikaze della pace di Willy Baggi e Leo Manfrini (2002). La violenza è il miglior modo per sconfiggere la violenza? Terzani ci suggerisce di cogliere "la grande occasione" di introdurre piccoli cambiamenti nel nostro modo di pensare e di stare al mondo, perché le vere cause delle guerre sono "dentro di noi"

Sabato 3 settembre

  • 7.30: yoga, meditazione, canto dei mantra
  • 10.00: XVIII Conferenza Internazionale di Ayurveda, dal titolo Ego e salute. Esperti occidentali e indiani affrontano i temi della salute, del valore della vita e della guarigione da una prospettiva globale: Acharya Swami Joythimayananda (Sapiente in Yoga ed Ayurveda), Antonio Morandi (medico neurologo esperto in Ayurveda), Dr. Atul Rakshe (medico ayurvedico, India), Anna Rosa Francoletti (medico chirurgo specializzata in odontostomatologia e in psicoterapia corporea); Dr. Shola Carolina Arewa (psicoterapista - United Kingdom), Sabina Cesaroni (conselor olistico con specializzazione di Hatha Yoga), Cristina Landi (psicologa, presidente cooperativa "AltreStrade" di Padova); Angelo Mussoni (psicologo, presidente della cooperativa Loto Blu di Ostra - An). Coordina gli interventi Annibale D'Angelo
  • 13.30: PRANZO vegetariano
  • 15.00-18.00: CONSULENZA DI VITA con il Maestro Joythimayananda - durata un'ora, costo: € 100. È necessario prenotarsi inviando una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando in oggetto: "Prenotazione consulenza Dolce India"
  • 15.00-18.00: Prove di massaggio ayurvedico parziale (offerta minima 10 euro)
  • 15.30-18.00: LABORATORIO PER BAMBINI teso a sviluppare le loro capacità manuali attraverso l'utilizzo di materiali naturali
  • 16.30: Presentazione corsi e attività dell'Ashram 2016-2017 (Formazione di Ayurveda e Yoga)
  • 18.30: Presentazione del libro di Daniel Lumera La cura del perdono (Mondadori, Milano, 2016). Il perdono come gesto rivoluzionario che agisce sul benessere del nostro cervello e apre alle emozioni sane dando un nuovo valore alla parola giustizia. L'incontro è organizzato in collaborazione con l'Associazione "La Grande Via" e prevede anche la presenza di Franco Berrino con un intervento dedicato al valore scientifico della meditazione, della preghiera e del canto dei mantra (moderatore Guido Gabrielli)
  • 20.00: CENA INDIANA e degustazione di pizze biologiche cotte nel forno in terra cruda
  • 21.30: CONCERTO DI "SPACE YANTRA (Mandala sonoro)". Lo Space Yantra è una performance di movimento e di suoni acustici basati su armonie che hanno effetto benefico su mente e corpo. Canto armonico tibetano, frequenze di Fibonacci e di suoni bi-naturali con Nico Antwerp (composizioni elettroniche), Emanuele Milletti (voce, violino e sitar), Nadeshwari Joythimayananda (voce, percussioni e movimento).

Domenica 4 settembre

  • 7.30: yoga, meditazione, canto di mantra
  • 10.00: Ripresa della XVIII Conferenza Internazionale di Ayurveda, dal titolo Ego e salute
  • 13.30: pranzo vegetariano
  • 15.30: CONSEGNA DEI DIPLOMI AGLI ALLIEVI DELLA SCUOLA JOYTINAT
  • 15.00-18.00: Prove di massaggio ayurvedico parziale (offerta minima 10 euro)
  • 15.00-18.00: Laboratorio per la realizzazione pratica di cesti in legno, in collaborazione con la Cooperativa sociale Casa della Gioventù di Senigallia e i centri del diurno "La giostra" di Ostra e "L'aquilone" di Mondavio (costo del corso: 10 euro, max. 20 iscritti)
  • 15.30: Presentazione del libro La Favola della crisi di Andrea Bizzocchi, Edizioni Enea, 2016
  • Ore 16: BALA KHATA - Storie per bambini a tematica olistica raccontate in giardino da Serena Folco
  • Ore 17.00: Rebirth - Terzo Paradiso. Performance organizzata da Fulvio Chimento, curatore d'arte, e Raffaele Quattrone, ambasciatore Terzo Paradiso. Rebirth - Terzo Paradiso è un progetto internazionale nato nel 2003 per opera di Michelangelo Pistoletto che ne ha scritto il manifesto e disegnato il simbolo riconfigurando il segno matematico d'infinito e inserendo in questo un cerchio centrale rappresentante il grembo generativo di una nuova umanità. Coinvolgimento attivo del pubblico nella realizzazione dell'opera.
  • 18.30: Danza contemporanea e Bharatanatyam con le danzatrici Nadeshwari Joythimayananda e Sabina Cesaroni. Le due danzatrici integrano la loro differente formazione all'interno in un progetto unitario che trova espressione in un'esibizione basata su una visione ciclica della natura e di ascolto di sé, che contrasta con la visione dominante e dominatrice dell'Ego.
  • 20.00: CENA INDIANA e degustazione di pizze cotte nel forno in terra cruda.
  • 21.30: CONCERTO DI ARPE con il duo formato da Micol Avenali e Serena Gasparini. Un viaggio sonoro teso a stimolare la nostra immaginazione e a condurci in atmosfere meditative, rarefatte e sognanti.

Indi Market

DURANTE I GIORNI DEL FESTIVAL È APERTO "INDI MARKET"

Info-point per registrazioni all'ingresso e ricevere maggiori informazioni

Buono sconto del 10% a tutti registrati (con validità 6 mesi) per un trattamento da ricevere presso l'Ashram Joytinat

Artigianato tradizionale indiano con abiti, gioielli, accessori

La libreria itinerante di Aam Terra Nuova: volumi riguardanti l'Ayurveda, la storia e la tradizione dell'India

Le crepes vegane di Bliss VegFood che finanziano il progetto sociale "Food For Life" per il sostegno all'educazione in zone svantaggiate dell'India

Pasti

Il pasto del pranzo prevede un piatto unico vegetariano con un contributo di euro 10, mentre per la cena indiana è richiesto un contributo di 12 euro, include un Tahli, piatto tradizionale indiano a base di verdure, riso, legumi e salse varie. Per chi vorrà c'è anche la possibilità di degustare la nostra pizza cotta nel forno in terra cruda: costo euro 5.

PER PRANZI e CENE si prega di PRENOTARE: Tel 071.679032; 366 7349825 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazioni

L’entrata alla conferenza e alle manifestazioni culturali è LIBERA, mentre per prenotare pranzi e cene è consigliata la prenotazione:

071.679032; 366.7349825 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pernottamento

Per ALLOGGIO i posti presso l’ashram joytinat sono ESAURITI.

Abbiamo delle convenzioni con alberghi della zona e camping confortevoli.

Ci occupiamo noi della prenotazione. Chiamateci al: 071.679032; 366.7349825 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica il comunicato stampa (Pdf)